...a proposito di cover...

discussioni su David Sylvian solista
Avatar utente
sylvianist
Messaggi: 117
Iscritto il: 30 gennaio 2009, 15:51
Località: Milano

...a proposito di cover...

Messaggioda sylvianist » 20 marzo 2010, 18:10

Ciao a tutti
oggi pomeriggio, avendo un pò di tempo, mi sono messo a "giochicchiare" con youtube e nella ricerca ho digitato "forbidden colours": decine e decine di video con diverse cover. Alcune oscene, altre curiose, altre ancora interessanti. Ho trovato la versione integrale di Chiara Ranieri per X Factor, una di una certa (non la conosco) Sarah Brightman, una di Morgan, i Periplo, poi anche Hollywood mon amour....più alcuni spezzoni di video di balletti che utilizzano il brano. Non credevo che questa canzone stimolasse così tanto, sono stupito! Volevo sentire anche i vostri commenti su queste interpretazioni, perciò...a voi la palla!
Alberto.
...every plan I've made's lost in the scheme of things...

gianluigi
Amministratore
Messaggi: 1580
Iscritto il: 26 giugno 2008, 12:48
Località: Cagliari
Contatta:

Re: ...a proposito di cover...

Messaggioda gianluigi » 20 marzo 2010, 20:41

io è meglio che stia zitto... :lol:
"dai, dai, dai..."
Renè Ferretti

krishna blue
Messaggi: 3404
Iscritto il: 14 giugno 2007, 22:52
Località: IM
Contatta:

Re: ...a proposito di cover...

Messaggioda krishna blue » 21 marzo 2010, 11:42

ne avevamo già parlato da qualche parte
per me la miglior cover è nightporter degli strip malls

Avatar utente
River Man
Moderatore
Messaggi: 1316
Iscritto il: 24 settembre 2007, 21:13
Località: MXP/LIMC
Contatta:

Re: ...a proposito di cover...

Messaggioda River Man » 26 settembre 2012, 7:12

Dagli MG-INC una cover per arpa e viola da gamba di "Merry Christmas Mr. Lawrence"
Hanno aperto il concerto di RYUICHI SAKAMOTO e ALVA NOTO svoltosi ieri a Parma all'auditorium Paganini e gliel'hanno suonata.
Nel disco "Almost in the Air" oltre al brano di Ryuchi Sakamoto anche musiche di Philip Glass, Nobuo Uematsu, Yann Tiersen, Joe Hisaishi, Giovanni Sollima.

Qui nel forum ognuno di noi è ciò che scrive.
Vittorio.

Avatar utente
kitaj
Messaggi: 400
Iscritto il: 20 settembre 2007, 9:37

Re: ...a proposito di cover...

Messaggioda kitaj » 24 ottobre 2012, 12:27

ah.. la tauromachia.


ms2
Messaggi: 337
Iscritto il: 12 dicembre 2008, 2:27

Re: ...a proposito di cover...

Messaggioda ms2 » 24 ottobre 2012, 15:31

kitaj ha scritto:ah.. la tauromachia.

:lol:

Avatar utente
Cru3l
Messaggi: 594
Iscritto il: 5 settembre 2007, 21:27
Contatta:

Re: ...a proposito di cover...

Messaggioda Cru3l » 24 ottobre 2012, 16:56

:oops:

... the blood of CHRIST... ROAR!

krishna blue
Messaggi: 3404
Iscritto il: 14 giugno 2007, 22:52
Località: IM
Contatta:

Re: ...a proposito di cover...

Messaggioda krishna blue » 24 ottobre 2012, 17:14

Cru3l ha scritto:ROAR!

..la tigre de cavaion veronese

Marcel
Messaggi: 59
Iscritto il: 10 ottobre 2011, 11:06
Località: Firenze

Re: ...a proposito di cover...

Messaggioda Marcel » 25 ottobre 2012, 9:15

Ma lui chi l'è?????
Quasimodo???????

Diana Ross vestita da baldraccun, con la voce della cantante dei Lacuna Coils..... bah.... perplesso assai.....

Marcel
Messaggi: 59
Iscritto il: 10 ottobre 2011, 11:06
Località: Firenze

Re: ...a proposito di cover...

Messaggioda Marcel » 25 ottobre 2012, 9:19

la gente sta male (parafrasando i buoni After)
http://youtu.be/at6IhZuj4sY

da sturbo il fuori sincrono alla Fuori Orario

Avatar utente
kitaj
Messaggi: 400
Iscritto il: 20 settembre 2007, 9:37

Re: ...a proposito di cover...

Messaggioda kitaj » 25 ottobre 2012, 12:31

capolavoro!

comunque tutta l'aura di Sylvian ecc. non invoglia certo a farsele proprie, quelle bellissime canzoni.
le cantano tutti come se fosse necessario mettersi una patata in bocca prima, ma proprio tutti, senza eccezioni. solo preziosismo e velleità di emulazione, questo sembra il lascito di tutta quell'arte. a livello individuale/intimista ti cambia il mondo, poi scopri che a livello collettivo, al momento di condividere (basta anche una Orpheus al falò a scoprirlo) risulta invece piuttosto sterile. forse è il destino di una cifra talmente individualista come quella di Davide.

Avatar utente
kitaj
Messaggi: 400
Iscritto il: 20 settembre 2007, 9:37

Re: ...a proposito di cover...

Messaggioda kitaj » 25 ottobre 2012, 12:56

Marcel ha scritto:Ma lui chi l'è?????
Quasimodo???????

Diana Ross vestita da baldraccun, con la voce della cantante dei Lacuna Coils..... bah.... perplesso assai.....

non vorrei essere troppo cattivo, ma le dinamiche in queste cose di solito van così:
lui è un orso buono e intimista, un'anima gentile, estimatore di Sylvian Sakamoto e compagnia bella (pettinatura e alias pretenziosissimo docet).
lei è una cantante nata (invero dalla bella e potente voce, e dirò, nemmeno cattive le figurazioni vocali, anzi), una di quelle che "cantano sempre, sin dalla nascita" (X Factor docet), che cantano indiscriminatamente di tutto, con una predilezione per light jazz e bossanova.
incontratisi i due, lui cerca di influenzarla coi suoi gusti e farle fare almeno un pezzo o due che veramente gli piace, mediando col repertorio che invece piace a lei.
Fobidden Calors è il brano più famoso tra quelli proposti. sarà comparso anche in qualche pubblicità.

Avatar utente
kitaj
Messaggi: 400
Iscritto il: 20 settembre 2007, 9:37

Re: ...a proposito di cover...

Messaggioda kitaj » 25 ottobre 2012, 13:27

comunque, rivedendo il video di Giorgini, in realtà nella sua semplicità fa un bell'effetto lynchiano-indie-walkeriano.. e si adatta anche molto allo spirito del brano. ha fatto un gran bel lavoro sugli accordi di chitarra acustica. certo, video artigianalissimo, ma i Bon Iver, i Wounded Knee (o come si chiamano), tutti quei menestrellini che oggi vanno per la maggiore.. non sono poi tanto distanti come qualità nuda e oggettiva.

Marcel
Messaggi: 59
Iscritto il: 10 ottobre 2011, 11:06
Località: Firenze

Re: ...a proposito di cover...

Messaggioda Marcel » 25 ottobre 2012, 14:50

Il punto è che la cifra stilistica di Daviduccio è tale che qualsiasi tentativo di rendere proprie le sue "canzoni" rimane, come dire, una sorta di abbozzo scolastico e mal riuscito - anche se la voce in questione (Diana Ross/Cristina Scabbia) è rispettabilissima o l'interpretazione è piacevolmente intima tanto da far sorvolare su altre pecche (Giorgetto).

Nel senso che il modo di cantare di David rende il pezzo un "a sè": non riesco a "sentire" una sua canzone se non cantata da lui.

Mi risulta aliena ed ostile qualsiasi altra interpretazione. Ecco! Lui CANTA, gli altri INTERPRETANO.
Cioè... lui E' la voce del pezzo, gli altri la riproducono semplicemente.

Avatar utente
River Man
Moderatore
Messaggi: 1316
Iscritto il: 24 settembre 2007, 21:13
Località: MXP/LIMC
Contatta:

Re: ...a proposito di cover...

Messaggioda River Man » 25 ottobre 2012, 17:21

Mah, La Patty vestita da muleta mi sembra troppo innamorata della sua voce e della sua tecnica. Mi piacerebbe sentire una canzone di Sylvian sottoposta alle cure di una del calibro di Tori Amos che ha fatto del fare cover un'arte, oppure di Anna Calvi o, non ultima di Alice.
Petra Magoni invece no, lei sicuramente ne farebbe scempio come è suo costume.
Qui nel forum ognuno di noi è ciò che scrive.
Vittorio.

Avatar utente
kitaj
Messaggi: 400
Iscritto il: 20 settembre 2007, 9:37

Re: ...a proposito di cover...

Messaggioda kitaj » 25 ottobre 2012, 18:09

di base sono d'accordo con Marcel. insisto però a pensare che l'impedimento più grande a fare una cover di Sylvian è, nella stragrande maggioranza dei casi, semplicemente la troppa riverenza usatagli. bisognerebbe sentirne forse una cover fatta da un personaggio tipo James Blake, o Sondre Lerche, o Beirut.. uno abbastanza giovane da non avercelo nei cromosomi.

non sono sicuro che mi aspetterei molto da una cover di Alice. lei è fin troppo altera come lui nell'espressione, bazzica lidi estetici troppo simili, il suo inglese è approssimativo.. certo, la sua 'Blue Melody' di Tim Buckley è una cover da sogno (ma lì c'entrava anche la levatura dei musicisti), per cui potrei benissimo sbagliarmi.. Anna Calvi o Tori Amos, invece, perbacco, sì :)

Marcel
Messaggi: 59
Iscritto il: 10 ottobre 2011, 11:06
Località: Firenze

Re: ...a proposito di cover...

Messaggioda Marcel » 26 ottobre 2012, 9:09

mh... sulla Tori ho delle forti perplessità, in quanto la sua voce - splendida, per carità - è, troppo spesso, sepolta, nascosta (per assurdo) dal suo modo di cantare, che è totalmente espressionista, pieno di riverberi, di ... rivoli... di canto.
Ed in effetti, le sue cover, realizzate su cd (Strange little girls ad esempio) o semplicemente cantate durante i tours e poi, magari, riproposte nei bootlegs ufficiali (na marea, bontà sua!!!!! ;)) sono - spesso - un ... URLO, un boato, oppure uno strascinante e sensualissimo, affascinante, insensato - a volte - gioco con sè stessa, con l'ascoltatore ed anche un vero e proprio "far sesso" col testo. E' spesso regina del birignao, anche.

David è del tutto interiorizzato, scava nel profondo, ma non "tocca" nervi di tipo carnale.
E' quasi un canto contemplativo ed estatico, ma di estasi mentale.

(P.S. ho amato molto la "prima" Tori Amos, non quella dei Y Kant Tori Kant :shock: , ma quella di Little Earthquakes, Under the Pink - straordinario! - Boys for Pele... poi è stato un lento, ma inevitabile, declino. Purtroppo.)

Avatar utente
alex2222
Moderatore
Messaggi: 967
Iscritto il: 19 agosto 2007, 15:42
Località: Brescia

Re: ...a proposito di cover...

Messaggioda alex2222 » 13 marzo 2013, 20:49

Marta Hugon - Orpheus



Quest'anno la radio TSF compie 25 anni e ha chiesto all'autrice della cover di registrare un brano del 1988, l'anno in cui la radio ha iniziato a trasmettere.
Non diciamogli che Orpheus è uscito nel 1987 ... :mrgreen:

Avatar utente
alex2222
Moderatore
Messaggi: 967
Iscritto il: 19 agosto 2007, 15:42
Località: Brescia

Re: ...a proposito di cover...

Messaggioda alex2222 » 20 gennaio 2016, 20:30

https://soundcloud.com/susanna-buffa/th ... quiet-life

Japan's "Quiet Life" sacrilegious rework by The Batts.
The Batts are (in alphabetical order):
Susanna Buffa: vocals, junk handmade acoustic & electric guitar;
Eugene: drum machine, Fender Rhodes, synthesizers, backing vocals, treatments;
Marco Machera: Danelectro Longhorn bass
Voices & guitars recorded by Patrizio Porri at Bella Storia Studio (Rome, IT)
Mixed by Eugene at Ground Control Studio (Rome, IT)

"Quando dissi a Eugenio Valente che mi sarebbe piaciuto fare una versione acustica di "Quiet Life" dei Japan, anziché prendermi per pazza si presentò a casa mia la sera dopo, con computer e registratore.
Poi la cosa è andata avanti, abbiamo pensato di rendere omaggio alla famiglia allargata di David Sylvian ed è venuto fuori il progetto THE BATTS con Marco Machera, che ha accettato di registrare una parte di basso.
Il risultato, un vero sacrilegio, è in questa traccia - ma, comunque sia, ci siamo divertiti un sacco a farla.
E che Mick Karn da lassù ci perdoni."

Avatar utente
kitaj
Messaggi: 400
Iscritto il: 20 settembre 2007, 9:37

Re: ...a proposito di cover...

Messaggioda kitaj » 21 gennaio 2016, 17:36

bellissima!
le cover di Sylvian di solito sono scarse perché il 90% dei coveratori rimane puntualmente soggiogato dalla personalità del cantante e quindi le penose imitazioni vocali si contano a iosa. non così questa!


Torna a “David Sylvian”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite